Sezione AID all’IC di Langhirano

Con molto piacere la sezione AID di Parma ha partecipato ad un incontro docenti-rappresentanti di classe per chiarire l’importanza degli screening visto l’infelice articolo apparso recentemente sulla Gazzetta di Parma purtroppo ricco di inesattezze.

Come sezione sono ormai diversi anni che insistiamo sull’importanza degli screening nelle scuole per l’identificazione precoce dei disturbi specifici di apprendimento dalla scuola d’infanzia alle prime classi della primaria ( poi non è certo più precoce!): per questo motivo abbiamo organizzato lo scorso aprile un incontro con relatori eccellenti con la presentazione anche di strumenti non solo per l’identificazione ma anche per il potenziamento e la riabilitazione, anche a distanza.

Nonostante l’art.2 (finalità) della Legge 170/2010, l’art.3 comma 3( E’ compito delle scuole di ogni ordine e grado, comprese le scuole d’infanzia, attivare, previa apposita comunicazione alle famiglie interessate, interventi tempestivi, idonei ad individuare i casi sospetti di DSA degli studenti) , l’art.4 comma 1 (…è assicurata un’adeguata preparazione riguardo alle problematiche relative ai DSA, finalizzata ad acquisire la competenza per individuare precocemente i segnali e la conseguente capacità di applicare strategie didattiche, metodologiche e valutative adeguate), l’art. 7 (“…da stipulare entro i successivi sei mesi, per le attività di identificazione precoce…” e siamo indietro di parecchio!) non è ancora garantito  il diritto allo studio per le persone con DSA. La Regione Emilia Romagna non ha ancora approvato un progetto regionale di identificazione precoce (viene utilizzato il Quaderno operativo Veneto) e così le scuole devono presentare entro settembre un progetto di identificazione che necessariamente deve essere approvato da Ufficio Scolastico  per ambito territoriale competente che unitamente al referente ASL per i DSA deve valutare positivamente il progetto. A Parma le scuole che hanno presentato un progetto sono 8 su 54...questa la dice già lunga.

In Emilia Romagna da un checkpoint effettuato ad inizio anno scolastico risultavano più di 18600 studenti dsa iscritti; a Parma ne risultano iscritti al 31 dicembre 1652 di cui 760 alla secondaria di secondo grado.

Occorre considerare che le pochissime scuole che procedono allo screening (che per questo motivo consideriamo delle eccellenze) lo effettuano nelle prime due classi della primaria di primo grado ( ricordiamo che per una diagnosi di discalculia occorre che siano apprese le competenze numeriche, quindi occorre aspettare la terza classe): c’è però un particolare da non sottovalutare.

Dopo la seconda classe una solo scuola sta procedendo allo screening in terza. Per questo motivo credo sia corretto supporre che ci sia un elevato sommerso testimoniato anche dall’elevato abbandono scolastico che con tutta probabilità potrebbe essere evitato con una semplice osservazione della Legge 170/2010.

Purtroppo la scarsa informazione e comunicazione tra scuola e famiglia ( manifestata anche dalla poca partecipazione agli incontri), nonostante sia necessario firmare la delibera di assenso, l’ha fatta da padrone, permettendo che alcuni genitori (pochissimi per fortuna) si potessero sentire a disagio anzichè fortunati per rientrare una piccola nicchia felice ed avere quest’ottima opportunità. L’IC di Langhirano infatti ha identificato un progetto idoneo all’identificazione ed al potenziamento prima di passare alla segnalazione alla famiglia.

Molto soddisfacente l’incontro che ci ha permesso  anche di conoscere dirigente e referente DSA validi e formati che ringraziamo di cuore per l’opportunità concessaci.

Questo infine l’infelice articolo:

image

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...